Una rete che sostiene – Demenza: prevenzione e cura. Tre serate informative per la popolazione

WelfarePoint Cittadella, l’Associazione WelfareLab e la Cooperativa IM.PRO.N.TE, in collaborazione con i Comuni di Tombolo e Galliera Veneta e con la Città di San Martino di Lupari, presentano tre serate sul tema “Demenza: prevenzione e cura”.
Sarà un’opportunità di conoscenza e comprensione della demenza attraverso un viaggio a più voci. I professionisti della cura si metteranno a confronto attraverso materiale narrativo, racconti esperienziali e consigli pratici.
Un dialogo itinerante sull’invecchiamento, che inizierà con lo spettacolo teatrale “Esserci o non esserci…Questo è il problema”, proposto in collaborazione con l’Associazione Alzheimer di Riese Pio X e a cura di Vittorina Zanon e Monica Follador, che andrà in scena sabato 28 gennaio alle ore 20.45 presso la sala consiliare del Comune di Tombolo. La compagnia teatrale “Confusi e felici” porterà in scena la demenza, raccontando non solo le difficoltà affrontate quotidianamente dai malati e dai familiari, ma anche le tante risorse che una famiglia può costruire e coltivare per affrontare la malattia. Proveremo a guardarla da una prospettiva diversa, osservando questo mondo con ironia e tenerezza, nel tentativo di ridurre le distanze che separano i malati dal resto del mondo.

“Viaggio al centro della mente. Chi l’ha detto che tutti gli anziani si ammalano di demenza?”; il secondo incontro sarà dedicato alla prevenzione e all’invecchiamento positivo. Una serata per parlare di cosa accade al nostro cervello quando il tempo passa e per sfatare i tanti pregiudizi che ruotano attorno all’invecchiamento. L’incontro, presentato dalle psicologhe Sara Sabbadin e Chiara Valentini e dai medici Bruno Micael Zanforlini e Chiara Curreri, si terrà giovedi 2 marzo alle ore 20.45 presso la sala consiliare del Comune di Galliera Veneta.

La terza e ultima serata sarà invece dedicata alla demenza. Quando mi devo preoccupare davvero? Come affrontare una diagnosi di demenza? A chi rivolgersi per chiedere aiuto? Psicologi e medici percorreranno assieme il viaggio di una famiglia dai primi segnali della malattia alle cure possibili, per rispondere ai tanti dubbi che travolgono le famiglie quando la demenza entra in casa. Interverranno il dott. Bruno Micael Zanforlini e le dott.sse Sara Sabbadin e Chiara Valentini. “Serve una bussola in mezzo al mare. Quale strada percorrere quando in famiglia entra la demenza” si terrà giovedì 29 marzo alle ore 20.45 presso la sala consiliare della Città di San Martino di Lupari.

Attachments